In evidenza

Per i pazienti:

Per i medici e le aziende:

Cosa fare?

Come comportarsi in caso di orticaria? e per prenotare una visita di controllo dei nevi?

Cosa fare in caso di:

La Clinica Dermatologica di Modena

L'Università di Modena è sede di una delle più antiche cattedre di dermatologia, dal momento che il primo professore ufficiale della materia è stato Giuseppe Casarini, che ottenne la cattedra nel 1874.

Da allora si sono succeduti docenti illustri della dermatologia italiana, la maggior parte proveniente da altre sedi universitarie, portando con sé il patrimonio culturale della propria Alma Mater. Molti si sono spostati da Modena in altre università, contribuendo a quell'interscambio di esperienze, la cui mancanza viene oggi riconosciuta come un aspetto negativo della vita universitaria e della sua progressiva provincializzazione.

Fortunatamente il turn-over del personale della Clinica Dermatologica di Modena è ripreso con molta intensità nelle ultime due decadi, permettendo di realizzare esperienze clinico-scientifiche di notevole interesse nella disciplina e a non pochi dei suoi dermatologi di raggiungere risultati di eccellenza in campo professionale e scientifico e trasmettendo alle generazioni più giovani competenze e entusiasmo.

Molti hanno perfezionato la loro preparazione con frequenze presso Istituti di assoluto prestigio mondiale, permettendo di avviare collaborazioni scientifiche di ottimo livello, che proseguono anche oggi con risultati di assoluta eccellenza.

Sulla base di questa preparazione e dei loro Curricula, alcuni dermatologi della Clinica hanno raggiunto posizioni apicali in tre importanti città, tre hanno vinto delle cattedre universitarie, due sono diventati Direttori di Laboratorio in Istituti a Carattere Scientifico (IRCCS).

Complessivamente le pubblicazioni scientifiche della Clinica compaiono da anni sulle maggiori riviste internazionali; molti fanno parte dei loro comitati editoriali ed alcuni occupano ed hanno occupato con una continuità che onora la Scuola posizioni di Direzione delle più importanti società cliniche scientifiche nazionali ed internazionali, come l'European Society for Dermatological Research, l'European Dermatology Forum (EDF) e l'European Academy of Dermatology and Venereology (EADV). Altri hanno fatto e/o fanno parte di Board di altre importanti società europee, come quella della Dermatologia da contatto e Professionale e quella di Dermatoscopia.

Dunque non sorprenderà se l'elenco delle attività clinico-scientifiche ed i servizi che vengono erogati dalla Clinica Dermatologica di Modena siano numerosi e, lo si può affermare con serenità, di eccellente livello.

Ad ulteriore testimonianza di questo sono i grants nazionali ed internazionali ottenuti dai dermatologi della Clinica e la crescente affermazione dei gruppi di studio, che essa ha creato ed infine la presenza sempre più intensa di frequentatori, provenienti da Centri italiani e stranieri, per apprendere le metodiche da noi praticate.

Infine forse non è casuale se Il trattato Italiano di Dermatologia, che vede in questi giorni la II edizione sia coordinato da Modena.

La Clinica Dermatologica di Modena, situata all'interno dell'Azienda Ospedaliero-Universitaria, diretta dal prof. Alberto Giannetti, svolge attività di Assistenza, Didattica e Ricerca Scientifica.

L'attività di assistenza viene svolta all'interno del Reparto di Degenza, del Day Hospital, degli Ambulatori Chirurgici, degli Ambulatori Divisionali, del Servizio di Allergologia, del Centro per la diagnosi precoce del Melanoma, degli Ambulatori «superspecialistici».

La Clinica Dermatologica sviluppa un'intensa attività di ricerca su differenti malattie dermatologiche con l'obiettivo di offrire ai pazienti la possibilità di usufruire delle più moderne metodiche diagnostiche e di approcci terapeutici innovativi.

In particolare, i campi di ricerca maggiori sono rappresentati dallo studio dei meccanismi biologici e patogenetici di sviluppo del melanoma e della biologia cellulare, dall'allergologia clinica e dalle ricerche cliniche per la diagnosi precoce dei tumori cutanei. Di recente è stata avviata una collaborazione con i ricercatori della Facoltà di Bioscienze per la terapia genica dell'Epidermolisi Bollosa Giunzionale, ottenendo il primo successo terapeutico mondiale.

La Clinica Dermatologica, inoltre, coordina numerosi trial clinici internazionali volti allo studio della valutazione dell'efficacia e della sicurezza dei nuovi farmaci biologici per la cura della psoriasi.

All'interno della Clinica vi sono la Scuola di Specializzazione in Dermatologia e Venereologia e la Scuola di Specializzazione in Allergologia e Immunologia Clinica.